Lavoro e Territorio (Cassino 1 ottobre 2014)

E’ il momento di fare un’operazione di verità rispetto alle asserzioni false del governo, che punta a dividere il paese quando sarebbe il momento di unirlo. Al governo e alle forze politiche che, dopo avere consentito il proliferare dei rapporti di lavoro precari assumendo i dettati delle imprese e delle banche, oggi chiedono al sindacato “dove era” rispondiamo che noi eravamo e siamo a difendere i lavoratori da un attacco che non ha precedenti nella storia.

Riunificare le lotte, i diritti per la dignità del lavoro e delle persone è il centro della nostra iniziativa.

Riempire la piazza il 25 ottobre: tappa fondamentale di questo percorso di mobilitazione!


1 ottobre 2014, ore 9.30 – Biblioteca Comunale di Cassino

– Prof. Davide Bubbico, con l’illustrazione dello studio sugli stabilimenti FIAT in Italia

– Conclusioni di Maurizio Landini – Segr. Generale Nazionale FIOM-Cgil

con Francesca Re David (Segr. Regionale FIOM-Cgil), Donato Gatti (Segr. Provinciale FIOM-Cgil), Guido Tomassi (Segr. Generale CGIL Frosinone)

gli interventi di  Cesare Damiano (Presidente della Commissione Lavoro della Camera dei Deputati), Giorgio Airaudo (Componente della Commissione Lavoro della Camera dei Deputati), Massimiliano Smeriglio (Vice Presidente Regione Lazio), Michele De Palma (Resp. Nazionale Automotive), i Sindaci ed i rappresentanti istituzionali del territorio

e la partecipazione delle forze Sociali e Politiche della nostra Provincia

[Evento] http://www.fiomromalazio.it/event/lavoro-e-territorio-cassino/